Plum cake di frolla con crema pasticcera e kiwi

Plum cake di frolla con crema pasticcera e kiwi. Questo dolce è perfetto per la prima colazione, se preferite potete utilizzare altra frutta a piacere. 🙂

Ricetta.
Ingredienti :

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di burro oppure 80 gr di olio d’oliva
  • un uovo ed un tuorlo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 bicchiere di passito o zibibbo ( vini liquorosi )
  • un pizzico di sale
  • crema pasticcera qb ( in basso la ricetta )
  • 2 kiwi per guarnire
    Procedimento:

mettere il burro o l’olio con lo zucchero, aggiungere le uova ben sbattute ed il pizzico di sale. Lavorare con la forchetta.
Aggiungere poco alla volta la farina setacciata miscelata con il lievito.
Continuare a mano e formare una palla. Appiattire, per facilitare la frollatura ed avvolgere nella carta trasparente.

Lasciare riposare in frigo per 30 minuti o più anche due o tre ore.

Foderare uno stampo da plum cake con carta da forno. Stendere bene con il mattarello la pasta e poggiarla nello stampo fino ai bordi. Bucherellare il fondo con una forchetta ed infornare per circa 30 minuti in forno statico già caldo.

Preparare la crema pasticciera con:

  • 3 tuorli
  • 500gr di latte parzialmente scremato
  • 100gr di zucchero
  • 80 gr di farina setacciata
  • la scorza grattata di un’arancia non trattata

Scaldare il latte e nel frattempo sbattere bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e lentamente il latte tiepido. Mettere sul fuoco a fiamma bassa e rimescolare sempre per evitare che si formino grumi, finchè non si addensa.

Fare raffreddare coperta di pellicola che tocca la crema.

Quando la crostata è pronta e si è raffreddata, versare abbondante crema anch’essa raffreddata e guarnire con le fettine sottili di kiwi.

Spolverizzare in superficie un po’ di zucchero a velo. 🙂

Ti potrebbe anche interessare:https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/rettangolo-di-pan-di-spagna-con-ricotta-2/

Salsiccia impanata al forno

Salsiccia impanata al forno.

Ricetta.

Ingredienti: ( per 4 persone )

  • 8 nodi di salsiccia con semi di finocchio
  • 150 gr di pan grattato
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • un cucchiaino raso di sale

Procedimento:

aprire a metà i nodi, passarli nell’olio e poi nel pan grattato salato. Disporli allineati nella teglia foderata di carta da forno ed infornare in forno ventilato a 190° per circa 20-30 minuti. 🙂

Consiglio: come contorno patate al forno con cipolla oppure spinaci o broccoli saltati in padella con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio a pezzetti.

Ti potrebbe anche interessare:https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/polpettoni-di-macinato-di-carne/

Torta di mele ed arance

Questa torta buonissima è perfetta per la prima colazione o per la merenda di grandi e bambini. Sono presenti sia le mele che le arance che secondo me sono una coppia vincente! 😀

Torta di mele ed arance. Ricetta.

Ingredienti:

  • 150 gr di farina 00
  • 80 gr di zucchero
  • 80 ml d’olio di oliva
  • una mela deliziosa
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • un uovo ed un albume
  • un pizzico di sale
  • il succo di un’arancia
  • 5 cucchiai colmi di marmellata di arance ( la ricetta in fondo alla pagina )

Procedimento:
a mano o con il robot impastare prima l’ uovo e l’albume ben montati con lo zucchero, l’olio ed il pizzico di sale. Poi la farina e il lievito setacciati.
Versare nello stampo di diametro 24 cm. imburrato e foderato con carta da forno, poi versare la marmellata di arance a cucchiaiate e disporre le fettine di mele sulla superfice e spolverizzare un cucchiaio di zucchero.

In forno statico a 190° per circa 30 minuti. Prova stecchino.

Una volta fredda spolverizzare un po’ di zucchero a velo. 🙂

Ricetta per la marmellata di arance.

Ingredienti:

  • 3 grosse arance non trattate
  • 200gr di zucchero
  • il succo di mezzo limone
  • la scorza grattata di un’ arancia non trattata

Preparazione: tagliare le arance sbucciate a tocchetti e fare cuocere con coperchio a fiamma bassa. Passare nel passaverdura ed aggiungere gli altri ingredienti. Fare cuocere a fiamma bassa rimescolando spesso e togliendo la schiuma che si forma. Quando incomincerà a staccarsi dalle pareti del pentolino spegnere e versare nel barattolo.

Se volete potete farne di più e conservare in barattoli precedentemente sterilizzati. Capovolgeteli una volta pieni per almeno 20 minuti per creare il sottovuoto. Quando li girate sentirete il clic del sottovuoto. 🙂

Varianti: potete sostituire la marmellata di arance con confettura di albicocche oppure di ciliegie.

Inoltre invece che lo zucchero a velo in superfice si può mettere della granella di zucchero.

Ti potrebbe anche interessare: https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/tortacongoccinedicioccolatoenoci/

Filetti di orata al forno

Filetti d’ orata al forno. Ricetta.

Ingredienti per 4 persone :

 

  • 8 filetti d’orata ( potete chiedere al vostro pescivendolo di sfilettare le orate ) 
  • 100gr di  pan grattato
  • sale un cucchiaino
  • olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
    Procedimento:
  • assare i filetti nel pan grattato salato mischiato col pistacchio. Mettere in una teglia foderata con carta da forno e con un filo d’olio. In forno ventilato a 200° per cira 15/20 minuti.

Brioscine miste

Brioscine miste.

Ricetta.

Ingredienti per 24 brioscine:

  • 300 gr di farina manitoba W460 ( forza della farina per lunghe lievitazioni )
  • 200 gr di farina 00
  • due tuorli
  • un albume ben sbattuto serve per spennellare alla fine le brioscine prima d’ infornarle
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di olio d’oliva
  • un cucchiaino di sale
  • 190 ml di acqua tiepida
  •  due bustine di lievito di birra secco o 1/2 cubetto di quello fresco
  • 50 gr di uva sultanina
  • 50 gr di goccine di cioccolato fondente
  • 50 gr di marmellata di arance ( la ricetta in basso alla pagina )
  • 50 gr di confettura di fragoloni ( la ricetta qui: https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/confettura-di-fragoloni/ )

 

Procedimento:

sbattere bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere il sale e le due farine precedentemente rimescolate. Sciogliere il lievito con l’acqua tiepida ed impastare. Coprire con la pellicola trasparente e fare stare a lievitare per due ore.
Dividere l’impasto in 24 palline di circa 50gr l’una. 

Farcirne 5 con l’uva sultanina, 5 con le goccine, 5 con la marmellata di arance, 5 con la confettura di fragoloni, 4 vuote.

Adagiarle nella teglia foderata con carta da forno e farle riposare per un’altra oretta. 

Spennellarle con l’albume ben sbattuto ed infornarle. In forno caldo statico per circa 20-30 minuti.

Consiglio: se non li consumate tutte potete congelarle. 🙂

Ricetta per la marmellata di arance.

Ingredienti:

  • 3 grosse arance non trattate
  • 200gr di zucchero
  • il succo di mezzo limone
  • la scorza grattata di un’ arancia non trattata

Preparazione: tagliare le arance sbucciate a tocchetti e fare cuocere con coperchio a fiamma bassa. Passare nel passaverdura ed aggiungere gli altri ingredienti. Fare cuocere a fiamma bassa rimescolando spesso e togliendo la schiuma che si forma. Quando incomincerà a staccarsi dalle pareti del pentolino spegnere e versare nel barattolo.

Se volete potete farne di più e conservare in barattoli precedentemente sterilizzati. Capovolgeteli una volta pieni per almeno 20 minuti per creare il sottovuoto. Quando li girate sentirete il clic del sottovuoto. 🙂

Ti potrebbe anche interessare:https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/cornetti-allolio-con-granella-di-cioccolato-o-di-zucchero/

Marmellata home made di pompelmo rosa

Ho comprato i pompelmi rosa perché le loro proprietà benefiche mi hanno sempre interessato 😀

Appartengono alla categoria degli agrumi ed oltre a sali minerali ( potassio, magnesio, fosforo e calcio ) ,vitamine ( C,A,gruppo B ) , sono antiossidanti e antitumorali.

Quindi il pompelmo giallo e quello rosa sono un antinfiammatorio naturale!

Sono buoni così a colazione o a merenda oppure trasformarti in preziosa marmellata!!!  🙂

Marmellata home made di pompelmo rosa.

Ricetta.

Ingredienti:
  • 2 kili di pompelmi rosa
  • 2 kili di zucchero semolato
  • un grosso limone
  • una mela ( addensante naturale come il limone, entrambi ricchi di pectina )
Procedimento:
lavare ed asciugare bene i pompelmi. Togliere la buccia e la parte bianca.
Tagliarli a fettine piccole  e cuocerli insieme al limone anch’esso a pezzetti.
Passarli nel passaverdure ed aggiungere lo zucchero e la mela tagliata a piccolissimi pezzi.
In un pentola versare il tutto e cuocere a fuoco bassissimo.
Mescolare finché non si sarà addensato avendo cura di togliere la schiuma che si forma in superficie. Quando incomincia a staccarsi dalle pareti della pentola spegnere e versare nei barattoli, precedentemente sterilizzati,ancora calda.
Chiuderli bene col coperchio e capovolgerli per creare il sottovuoto.
Girarli dopo 20-30 minuti e si sentirà il clic del sottovuoto.
Sterilizzazione dei barattoli: i barattoli aperti ed i coperchi si mettono puliti a bollire per almeno 30 minuti con una tovaglia che li avvolge per evitare che sbattano l’un l’altro.
Si fanno raffreddare e poi si mettono ad asciugare capovolti e poi si girano. Attenzione quando li prendete dalla pentola. Usate una pinza senza toccarli dentro. Per essere certi che siano asciutti potete, prima di riempirli, metterli aperti insieme ai coperchi in forno a 150° per circa 15 minuti
Una volta asciutti versate dentro la marmellata ancora calda. Lasciate un centimetro dal coperchio. Chiudete bene e capovolgete. Può stare così per circa tre mesi.
Una volta aperta conservare in frigorifero. 🙂

Polpettoni di macinato di carne

Polpettoni di macinato di carne ripieni di prosciutto crudo e formaggio asiago con e senza uovo sodo.

Ricetta.

Ingredienti:

  •  500gr di macinato scelto di vitello
  • un uovo per l’impasto
  • due uova sode
  • prezzemolo qb
  • 100gr di pan grattato e 50 gr per impanare i polpettoni prima d’infornarli
  • un cucchiaio di parmigiano reggiano
  • sale un cucchiaino
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 80 gr di prosciutto crudo
  • 100gr di formaggio a piacere, preferibilmente stagionato

Procedimento:

dopo aver impastato il macinato con l’uovo ben sbattuto, il sale, il prezzemolo finemente tagliato, il pan grattato ed  il cucchiaio di pan grattato, ho spinato il tutto a formare due rettangoli. Uno più piccolo dell’altro.

In quello più grande ho farcito con il formaggio, il prosciutto crudo e le uova sode. Nell’altro senza uova sode.

Ho chiuso entrambi formando due polpettoni, uno più grande ed uno più piccolo. Li ho passati nel pan grattato e messi

 in una teglia foderata di carta da forno unta d’olio . Riempire e chiudere.

In forno ventilato a 200° per circa 30minuti. Tagliare a fette al momento di servire. 🙂

Consiglio: come contorno zucca in agrodolce ( la ricetta qui: https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/zucca-in-agrodolce-con-aglio/ ) oppure patate con cipolla al forno ( la ricetta qui:https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/patate-con-cipolla/ ) .

Ti potrebbe anche interessare:https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/polpettoni-con-piselli/

Crema pasticcera o crema gialla

La crema pasticcera o crema gialla è una delle creme più utilizzate in pasticceria.

Secondo me è anche la più buona più della crema di ricotta che per noi siciliani è la più amata! 😛

Entrambe sono indispensabili per farcire o decorare torte, crostate,bignè, biscotti, brioches, dolcetti. Però anche da sole, da gustare così, sono ottime!!! 🙂

Ricetta per la crema pasticciera.

 

 

 

 

Ingredienti:

  •  3 tuorli
  • 250ml di latte parzialmente scremato
  • 100gr di zucchero
  • 50 gr di farina oppure amido di mais o di riso
  • zeste( scorza ) di un’arancia o di un limone entrambi non trattati oppure la buccia intera che poi viene tolta

Preparazione.

Scaldare il latte e nel frattempo sbattere bene i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e lentamente il latte tiepido.

Mettere sul fuoco a fiamma bassa e rimescolare finchè non si addensa.

Fare raffreddare coperta di pellicola che tocca la crema. 🙂

Ti potrebbe anche interessare: https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/crostata-al-cacao-con-crema-pasticcera-e-frutta/

Piccoli dolcetti nei pirottini con crema al limone

 

Calzone con biete

Calzone con biete.

Ricetta.

Ingredienti per il ripieno:

300gr di biete e 200 gr di provoletta.

Le biete sono cotte in una padella antiaderente, con due cucchiai colmi d’olio extravergine d’oliva, un cucchiaino scarso di sale e pepe la punta di un cucchiaino, uno spicchio d’aglio a pezzetti.

Ingredienti per l’impasto:

  •  400 gr di farina 00
  • 120 gr di lievito madre oppure una bustina di lievito secco o 1/2 cubetto di quello fresco
  • 170 ml di acqua tiepida, un cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di olio per ungere la teglia oppure della carta da forno,
  • un cucchiaino di zucchero

Procedimento:

 

sciogliete il lievito madre o secco con un po’ d’ acqua tiepida e mescolate bene, disponete la farina a fontana e mettete al centro il lievito madre diluito con l’acqua ,impastate bene il tutto e solo dopo aver ottenuto un impasto morbido ed elastico aggiungete il sale ed il cucchiaino di zucchero. Impastate di nuovo per amalgamare bene il tutto, formate una palla e mettete a lievitare coperta da un canovaccio umido in luogo tiepido per 8 ore( con lievito secco 2 o 3 ore) ,trascorso il tempo prendete l’impasto e stendetelo su cartaforno, farcite con le biete e la provola a fettine e chiudete bene.

Trasferitelo poi sulla teglia ed infornate in forno ventilato già caldo a 190° per circa 30 minuti. 🙂

Ti potrebbe anche interessare: https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/pizza-faccia-da-vecchia/

Crostata di frolla e sfoglia con marmellata di arance home made

Crostata di frolla e sfoglia con marmellata di arance home made.

Ricetta.

Ingredienti per la frolla :

  • 300 gr di farina 00 oppure per dolci e biscotti
  • un pizzico di sale
  • 120 gr di burro oppure 100 ml di olio di oliva
  • 100gr di zucchero
  •  un uovo ed un tuorlo
  • una scorza d’arancia amara non trattata grattugiata
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 bicchiere di marsala ( vino liquoroso )

Per il ripieno: un barattolo da 250gr di marmellata di arane e arance amare home made. La ricetta qui:https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/marmalade-di-arance-e-di-arance-amare/

Per le strisce di superfice: un po’ di sfoglia già pronta

Procedimento: io ho fatto l’impasto a mano. Ho unito gl’ingredienti e fatto una palla, che ho appiattita per facilitare la frollatura e l’ho  messa coperta di pellicola in frigo per 30 minuti o anche due – tre ore. Se volete potete anche prepararla il giorno prima e conservarla in frigo.

Nel frattempo ho imburrato bene uno stampo da crostata e l’ho foderato con carta da forno .

Ho steso la frolla con il mattarello con spessore di circa un centimetro aiutandomi con due fogli di carta da forno ed un po’ di farina, l’ho messa nello stampo per crostate ed ho fatto dei buchetti con una forchetta in modo che durante la cottura non si gonfiasse.

Con un coltello ho eliminato l’eccesso ed ho guarnito con delle strisce di sfoglia, dopo aver riempito di marmellata.

Infine ho spolverizzato in superfice un cucchiaio di zucchero semolato.

In forno caldo statico a 190° per circa 30 minuti. 🙂

Ti potrebbe anche interessare: https://dolcisicilianieno.altervista.org/blog/crostate-con-marmellate-di-agrumi-home-made-e-mele/