Confettura di cachi

Ecco un’altro frutto autunnale: i cachi o Kaki o loti….dolcissimi e dal bel colore arancione 😀 ! Sono un frutto con un’alta percentuale di zuccheri e molte fibre…ricchi di beta- carotene, vitamina C e potassio. Ottimi così ed anche trasformati in confettura per accompagnare formaggi e per la preparazione di crostate e biscotti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 barattoli
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gCachi
  • 150 gZucchero
  • 1/2Succo di limone

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti Orieme
  • Coltello
  • Spremiagrumi
  • Pentola
  • 2 Barattoli
  • Fornello Star

Preparazione della confettura di cachi

  1. Lavare ed asciugare bene i cachi, togliere la pellicina e la parte centrale gialla ( la parte più ricca di tannini che causano il cattivo sapore astringente ). Mettere il tutto in una pentola, aggiungere il succo del limone. Infine lo zucchero.

  2. Cuocere a fiamma dolce fino a che non si stacca dalle pareti della pentola. Se ne fate grandi quantità potete metterla in barattoli precedentemente sterilizzati.
    Io ne ho fatta poca e l’ho conservata in frigo appena si è raffreddata. 🙂

  3. Sterilizzazione dei barattoli: i barattoli aperti si mettono puliti a bollire per almeno 30 minuti con una tovaglia che li avvolge per evitare che sbattano l’un l’altro. I coperchi si mettono gli ultimi 10 minuti.
    Si fanno raffreddare e poi si mettono ad asciugare capovolti e poi si girano. Attenzione quando li prendete dalla pentola. Usate una pinza senza toccarli dentro. Per essere certi che siano asciutti potete, prima di riempirli, potete metterli aperti insieme ai coperchi in forno a 150° per circa 15 minuti.
    Una volta asciutti versate dentro la confettura ancora calda. Lasciate un centimetro dal coperchio. Chiudete bene e capovolgete. Può stare così per circa tre mesi. Se invece mettete la stessa quantità di zucchero, anche sei mesi.
    Una volta aperto il barattolo va messo in frigo e consumato entro tre settimane.  

    Ti potrebbe anche interessare:

    https://dolcisicilianieno.altervista.org/confettura-di-zucca/

  4. Nota bene. Se volete potete aggiungere, verso la fine della cottura , mezzo bicchiere di rum…acquisterà un gusto particolare 😋

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.