Crostata con confettura d’albicocche home made

 

 

Crostata con confettura di albicoccche home made. Ricetta.

Ingredienti per la frolla : 300 gr di farina 00 oppure per dolci e biscotti, un pizzico di sale, 140 gr di burro oppure 120 gr di olio di oliva,150gr di zucchero, un uovo ed un tuorlo, una scorza d’arancia non trattata grattugiata. Per il ripieno un barattolo da 350gr di confettura d’albicocche home made.

Io ho usato il robot e poi ho continuato a mano. Ho fatto una palla e l’ho appiattita per facilitare la frollatura, l’ho  messa coperta di pellicola in frigo per 30 minuti o anche due tre ore.

Nel frattempo ho imburrato bene uno stampo da crostata e l’ho foderato con carta da forno .

Ho steso la frolla con il mattarello con spessore di circa un centimetro aiutandomi con due fogli di carta da forno, l’ho messa nello stampo ed ho fatto dei buchetti con una forchetta in modo che durante la cottura non si gonfi.

Con un coltello ho eliminato l’eccesso e con tutte le parti superflue ho fatto 6 strisce con la rondella ( se non l’avete potete usare un coltello ), dopo aver riempito di confettura d’ albicocche. In forno caldo statico già caldo a 200° per circa 30 minuti. Appena si è raffreddata ho spolverizzato un po’ di zucchero a velo.

Confettura di albicocche. Ricetta. Ingredienti: ( le quantità sono indicative, aumentate o diminuite secondo le vostre esigenze ) un chilo di albicocche, 200 gr di zucchero di canna ( io ne metto poco ma lo zucchero deve essere dello stesso peso della frutta ), il succo di 1/2 limone.

Procedimento: lavare ed asciugare bene le albicocche. Togliere il seme e tagliarle a fettine. Aggiungere la stessa quantità di zucchero ed il succo del limone.
In un pentola versare il tutto e cuocere a fuoco bassissimo. Mescolare finché non si sarà addensato ed avendo cura di togliere la schiuma che si forma. Spegnere ed ancora calda versare in barattoli precedentemente sterilizzati.
I barattoli aperti ed i coperchi si mettono puliti a bollire per almeno 30 minuti, si fa raffreddare e poi si mettono ad asciugare capovolti e poi si girano. Attenzione quando li prendete dalla pentola. Usate una pinza senza toccarli dentro. Una volta asciutti ( per essere sicuri potete metterli per 15 minuti in forno a 150° ), versate dentro la marmellata ancora calda. Lasciate un centimetro dal coperchio. Capovolgete i barattoli per il sottovuoto. Almeno 20-30 minuti. 🙂

Ti potrebbe anche interessare:https://dolcisicilianieno.altervista.org/crostata-chiusa-con-mele-e-marmellata-di-limoni-home-made/