Fagottini di sfoglia con wurstel

Fagottini di pasta sfoglia con wurstel. Ottimi come antipasto o per un aperitivo.
Ma vediamo insieme la ricetta semplicissima! 🙂
Ingredienti: una confezione di pasta sfoglia già pronta ( in fondo Vi metto una ricetta di sfoglia rapida, presa dal web, per chi volesse farla i casa ) , 8 wurstel, un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva.

Procedimento: ho fatto dei fagottini dopo aver tagliato il disco di pasta a quadrati. Li ho avvolti attorno ai wurstel e li ho adagiati sulla carta forno. Un po’ d’olio extravergine d’oliva e in forno ventilato a 200° per circa 10 minuti , poi a 180° per altri 10 minuti. 🙂

Ricetta  della pasta sfoglia presa dal web .
La pasta sfoglia è una preparazione raffinata e molto impegnativa tanto che, quasi sempre, si preferisce utilizzare quella surgelata. A chi volesse tentare almeno una volta tale esperimento, suggeriamo questa versione semplificata. Impastate 30 g di farina con il burro usando una spatola per evitare che il calore delle mani faccia diventare il composto troppo morbido: infatti, il segreto della buona riuscita della sfoglia è il giusto equilibrio di calore fra i diversi ingredienti. Quando il burro ha assorbito tutta la farina, date alla pasta la forma di un quadrato alto mezzo centimetro. Impastate la restante farina con un po’ d’acqua e un pizzico di sale fino a ottenere un composto morbido, fatene un panetto e adagiatelo al centro del quadrato preparato. Sollevate delicatamente i quattro angoli della pasta e riuniteli al centro coprendo il panetto. Spianate con il matterello fino a ottenere un rettangolo con il lato corto verso di voi. Spostatelo in modo d’avere dalla vostra parte il lato lungo. Sollevate il lato corto di destra e ripiegatelo verso il centro del rettangolo. Fate la stessa cosa con il lato sinistro. Ripiegate ancora la pasta in due su se stessa ottenendo una specie di libro quadrato. Avete così fatto il “primo giro” di pasta. Con il matterello, spingendo sempre nella stessa direzione, stendete il quadrato fino a trasformarlo in un lungo rettangolo e ripetete le operazioni indicate. Così per quattro volte. Fra un giro e l’altro fate riposare la pasta in frigorifero per 10 minuti. La pasta sfoglia deve cuocere in forno preriscaldato a 200-220 gradi per circa 20 minuti se la preparazione è di piccole dimensioni, un po’ di più se è più grande.

Ti potrebbe anche interessare:

Insalata russa