Marmellata di pompelmo rosa

Benvenuti! 😀 Continua la mia produzione di marmellate e confetture…scorta per l’Inverno 😊…il mese di Settembre è perfetto per queste preparazioni…si può tranquillamente stare in cucina fra barattoli e frutta, rigorosamente di stagione, senza fatica, grazie alla temperatura ottimale. Oggi Vi propongo la marmellata di pompelmo rosa 😋…nel mio blog Dolci siciliani e no trovate già questa ricetta, ma in questa ci sono delle differenze.

I pompelmi appartengono alla categoria degli agrumi ed oltre a sali minerali ( potassio, magnesio, fosforo e calcio ) ,vitamine ( C,A,gruppo B ) , sono antiossidanti e antitumorali.

Quindi il pompelmo giallo e quello rosa sono antinfiammatori naturali!

Sono buoni così a colazione o a merenda oppure trasformati in preziosa marmellata!!!  🙂

  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 barattoli
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 kg Pompelmo rosa
  • 1 kg Zucchero
  • 2 Arance
  • 1 Limone
  • 1 Mela

Preparazione

  1. Dopo aver lavato ed asciugato bene tutta la frutta, togliere la buccia e tagliare a pezzetti la polpa. In un pentola versare il tutto e cuocere a fuoco bassissimo.
  2. Una volta cotta passarla nel passaverdura, aggiungere il succo del limone e lo zucchero. Io ho messo metà del quantitativo necessario, ma di solito il peso deve essere lo stesso della frutta. Inoltre meno zucchero si mette è più corto sarà il periodo di conservazione. Infatti lo zucchero è un conservante naturale.
    Mescolare finché non si sarà addensato avendo cura di togliere la schiuma che si forma in superficie ( togliendola la Vostra marmellata o confettura risulterà bella lucida! ).
    Quando incomincia a staccarsi dalle pareti della pentola spegnere e versare nei barattoli, precedentemente sterilizzati,ancora calda.
    Chiuderli bene col coperchio e capovolgerli per creare il sottovuoto. Girateli dopo circa 20 minuti e sentirete il clic classico. 😀
  3. Sterilizzazione dei barattoli: i barattoli aperti ed i coperchi si mettono puliti a bollire per almeno 30 minuti con una tovaglia che li avvolge per evitare che sbattano l’un l’altro.
    Si fanno raffreddare e poi si mettono ad asciugare capovolti e poi si girano. Attenzione quando li prendete dalla pentola. Usate una pinza senza toccarli dentro. Per essere certi che siano asciutti potete, prima di riempirli, metterli aperti insieme ai coperchi in forno a 150° per circa 15 minuti
    Una volta asciutti versate dentro la marmellata ancora calda. Lasciate un centimetro dal coperchio. Chiudete bene e capovolgete. Può stare così per circa tre mesi. ( come ho già scritto sopra, più zucchero mettete è più lungo sarà il periodo di conservazione )
    Una volta aperta conservare in frigorifero e consumare non oltre tre settimane dall’apertura.
    Consiglio: utilizzate piccoli barattoli così eviterete inutili sprechi! 😉
    Nota bene: la presenza della mela è dovuta al fatto che è un addensante naturale, in quanto contiene pectina. Da precisare che anche gli agrumi la contengono, però nella parte bianca che va via insieme alla buccia.
  4. Ti potrebbe anche interessare:

    https://dolcisicilianieno.altervista.org/confettura-di-fichi/

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Marmellata di pompelmo rosa

Ho comprato i pompelmi rosa perché le loro proprietà benefiche mi hanno sempre interessato 😀

Appartengono alla categoria degli agrumi ed oltre a sali minerali ( potassio, magnesio, fosforo e calcio ) ,vitamine ( C,A,gruppo B ) , sono antiossidanti e antitumorali.

Quindi il pompelmo giallo e quello rosa sono antinfiammatori naturali!

Sono buoni così a colazione o a merenda oppure trasformati in preziosa marmellata!!!  🙂

Marmellata home made di pompelmo rosa.

Ricetta.

Ingredienti:
  • 2 kili di pompelmi rosa
  • 2 kili di zucchero semolato
  • un grosso limone
  • una mela ( addensante naturale come il limone, entrambi ricchi di pectina )
Procedimento:
lavare ed asciugare bene i pompelmi. Togliere la buccia e la parte bianca.
Tagliarli a fettine piccole  e cuocerli insieme al limone anch’esso a pezzetti.
Passarli nel passa verdure ed aggiungere lo zucchero e la mela tagliata a piccolissimi pezzi.
In un pentola versare il tutto e cuocere a fuoco bassissimo.
Mescolare finché non si sarà addensato avendo cura di togliere la schiuma che si forma in superficie. Quando incomincia a staccarsi dalle pareti della pentola spegnere e versare nei barattoli, precedentemente sterilizzati,ancora calda.
Chiuderli bene col coperchio e capovolgerli per creare il sottovuoto.
Girarli dopo 20-30 minuti e si sentirà il clic del sottovuoto.
Sterilizzazione dei barattoli: i barattoli aperti ed i coperchi si mettono puliti a bollire per almeno 30 minuti con una tovaglia che li avvolge per evitare che sbattano l’un l’altro.
Si fanno raffreddare e poi si mettono ad asciugare capovolti e poi si girano. Attenzione quando li prendete dalla pentola. Usate una pinza senza toccarli dentro. Per essere certi che siano asciutti potete, prima di riempirli, metterli aperti insieme ai coperchi in forno a 150° per circa 15 minuti
Una volta asciutti versate dentro la marmellata ancora calda. Lasciate un centimetro dal coperchio. Chiudete bene e capovolgete.
Quindi procedere ad una seconda sterilizzazione. Mettere i barattoli pieni, anche questa volta avvolti in un panno per evitare che sbattano l’un l’altro. Portare ad ebollizione per altri almeno trenta minuti.Può stare così per circa tre mesi.
Una volta aperta conservare in frigorifero. 🙂
Ti potrebbe anche interessare :
https://dolcisicilianieno.altervista.org/brioscine-con-e-senza-uva-sultanina/
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni: