Muffolette con pomodorini

Muffolette (pagnottine).
Si usano soprattutto come panini per la milza.
In questi panini con milza, alimento ” di strada “più diffuso a Palermo insieme alle stigghiole, il condimento viene cotto, insieme ad altre frattaglie, nello strutto ed alla fine su condisce con formaggio caciocavallo a fili, ricotta oppure limone.
Ma vediamo la ricetta! 🙂
Ricetta dei panini.
Ingredienti:
  • 500 g di farina 00 potenza W 260 ( oppure 250 di 00 e 250 di manitoba )
  • 220 g di pasta madre o una bustina di lievito di birra oppure 1/2 cubetto di lievito di birra fresco
  • un cucchiaino di zucchero
  • un cucchiaino colmo di sale fino
  • 280 g d’acqua

.
Procedimento:

sciogliere il lievito e lo zucchero in un po’ di acqua tiepida e poi versare o sulla spianatoia o nel robot gli altri ingredienti. Fino ad ottenere un’impasto morbido ed elastico. Coprire con la pellicola e fare stare per 30 minuti ( nel caso usate il lievito madre potete farlo anche la sera prima e mettere in frigo, la lievitazione è più lunga ).
Dopo io ho fatto 15 pagnottine di circa 50 g l’una e le ho fatto lievitare per un’ora e mezza ( anche più 3 o 4 ore ) in forno spento, in modo che raddoppiassero il loro volume.

Le ho infornate a 200° in forno ventilato già caldo per circa 20 minuti . Sfornate le ho tenute in forno spento per altri 10 minuti.
Ho preparato un condimento con 350 g di pomodorini a pezzetti, tre cucchiai di olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di sale raso ed origano qb.
Quindi  ho riempito i panini quando erano ancora caldi. 🙂
Ti potrebbe anche interessare:
https://dolcisicilianieno.altervista.org/piccoli-panini-ca-meusa-con-milza/