Panelle

Le panelle sono un tipico cibo da strada insieme al panino con la milza della mia città Palermo. Sono tantissime le friggitorie che si trovano nella mia città.
Gl’ ingredienti sono farina di ceci, prezzemolo e sale.
Vanno rigorosamente fritte, però io le ho fatte anche al forno. 🙂Ecco gli ingredienti per la preparazione delle panelle palermitane:
Ingredienti
500 g di farina di ceci
1 litro e 1/2 di acqua
1/2 cucchiaio di sale
pepe q.b.
prezzemolo o semi di finocchietto selvatico ( io ho messo il primo ) q.b.
olio di semi oppure olio d’oliva per friggere q.b.
Procedimento:
sciogliere in una pentola con un litro e mezzo di acqua fredda, 500 g di farina di ceci, il sale e il pepe.
Mettere la pentola sul fuoco molto basso e mescolare continuamente con un cucchiaio di legno finché l’impasto diventa compatto e si stacca dai bordi della pentola. ( considerate 30 minuti ).
Solo alla fine aggiungere del prezzemolo tritato o, per avere un sapore più deciso, una manciata di semi di finocchietto selvatico.
Versare l’impasto su un piatto piano procedendo dal centro verso l’esterno e cercando di mantenere uniforme lo spessore di circa mezzo centimetro.
Poi ritagliare la forma delle panelle, cioè fettine rettangolari o circolari.
Infine friggere le panelle in abbondante olio di semi ben caldo e poi trasferirle su carta assorbente.
Le panelle, ottime calde, si possono gustare da sole oppure si possono utilizzare per imbottire dei panini. Chi lo gradisce può spremere del limone. 🙂
Nota bene: per chi non ama i fritti può anche farle al forno…vengono ottime 😉
Ti potrebbe anche interessare:
https://dolcisicilianieno.altervista.org/piccoli-panini-ca-meusa-con-milza/