Milinciane ” ammuttunate “

Nella stagione estiva le melanzane ( in dialetto siciliano ” milinciane “) sono l’ingrediente principale di tante ricette. Sia nei primi che nei secondi ed anche, soprattutto negli antipasti e contorni.

Esistono diverse varietà di melanzane: bianca,violetta,messinese, palermitana.

Nella ricetta che Vi propongo oggi ho usato delle piccole melanzane ovali nere che si prestano perfettamente a questa preparazione. Anche delle piccole tunisine ( quelle globose viola ) sono perfette.

 

  • Preparazione: 1 e 1/2 Ora
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 6 Melanzanine
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale
  • 350 ml Salsa di pomodoro
  • q.b. Pepe
  • 2 cucchiai Olio evo
  • q.b. Basilico
  • 3 Spicchi d'aglio
  • 50 g Parmigiano reggiano o caciocavallo
  • q.b. Olio di semi

Preparazione

  1. Milinciani ” ammuttunate ” .
    Si chiamano così dalla parola “ammuttare “che vuol dire spingere. Infatti le melanzane( io ne ho fatto 6 piccole ovali nere non trattate ) s’ imbottiscono di spicchi d’aglio a pezzetti e tocchetti di parmigiano reggiano ( nella ricetta classica ci va il caciocavallo )che vengono spinti dentro…ammuttati.
    Nella ricetta classica si usano le melanzanine piccole ed a chi piace si mettono anche foglioline di menta. Io ho messo foglioline di basilico fresco.
    Ho tenuto un po’ ( circa un’ora ) le melanzane in acqua salata ( per togliere l’amaro ).
    Le ho sciacquato bene, ho fatto dei tagli e riempite con l’aglio ed il parmigiano reggiano. Le ho messe in una padella antiaderente con olio di semi e ho dato una prima cottura con coperchio a fiamma bassa. Mentre le melanzane cuocevano ho preparato  la salsa di pomodoro fresco .
    Ho fatto imbiondire una cipolla grattugiata con due cucchiai colmi di olio extravergine d’oliva, ho versato la passata di un chilo di pomodori rossi e dell’acqua q.b., sale un cucchiaino e un cucchiaio di zucchero. Ho fatto cuocere e poi ho messo le melanzane ormai cotte.
    Ho continuato la cottura per 15-20 minuti a fiamma bassa con coperchio. Si servono a temperatura ambiente.  🙂
  2. Ti potrebbe anche interessare:

    Cotolette di melanzana

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.