Pane in cassetta

Il pancarré o pane in cassetta o pan bauletto, tutti conosciamo quello della famosa casa di prodotti da forno 😀 , è un lievitato salato che si può facilmente preparare in casa, tagliato a fette inoltre si può congelare a porzioni e conserverà intatta la sua morbidezza.
Si può fare sia bianco che integrale, importante che si segua un procedimento nella preparazione per ottenere il risultato che vedete nelle foto.
Nelle ricette che troverete sul web fra gl’ ingredienti è previsto il burro, io ho messo olio d’oliva.
Questo pane, usato anche tostato o per tramezzini, è diffuso in Giappone e non solo…in Francia, in Inghilterra, ecc.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 50 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni18
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina 00
  • 1 bustinaLievito di birra secco
  • 250 mlLatte parzialmente scremato (circa)
  • 60 mlOlio di oliva
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1 cucchiainoSale (raso)

Strumenti

  • Contenitore
  • Bicchiere
  • Bilancia pesa alimenti Orieme
  • Carta forno
  • Coltello
  • Tagliere
  • Mattarello
  • Forno Innoliving
  • Forchetta

Preparazione

  1. In un contenitore versare le due farine e rimescolare bene con una forchetta, aggiungere il sale, lo zucchero e l’olio.

    Rimescolare ancora e mettere il lievito sciolto in un po’ di latte tiepido. Continuare ad impastare versando il latte sempre tiepido. Fare una palla con la chiusura verso il basso e mettere, coperta di pellicola, in un posto lontano da correnti a riposare per 20 minuti.

  2. Trascorso il tempo stendere su un foglio di carta da forno l’impasto con il mattarello aiutandosi con un altro foglio.


  3. Avvolgere su se stesso, come nella foto, e mettere in uno stampo per plum cake di cm. 11 x 30, ben imburrato o oleato e nella base la carta da forno ritagliata. Mettere nel forno spento a riposare per un’ora e mezza.

  4. Quando è ben lievitato da superare l’orlo dello stampo, infornare in forno ventilato già caldo a 200° per circa 40 minuti.

  5. Consiglio: per evitare che il Vostro pane si bruci in superficie e rimanga crudo sotto, a metà cottura mettete un foglio di carta da forno sopra, come vedete nella foto.

  6. Controllate spesso per evitare che si bruci. Aspettare che si raffreddi prima di toglierlo dallo stampo.

  7. Una volta freddo tagliare a fette e se non si consumano tutte subito metterle a porzioni in appositi sacchetti da freezer e congelarle. 🙂 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.