Pesce spada in agrodolce

Nella cucina siciliana si usa molto l ” agrodolce “….sia nei secondi piatti, soprattutto di pesce…che negli antipasti e nei contorni.

La ricetta di oggi è appunto un secondo di pesce, il pesce spada cucinato con abbondante cipolla a fettine, aceto e zucchero. Un piatto che si può consumare a temperatura ambiente e quindi si può preparare in anticipo.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 3 fette Pesce spada
  • 1 Cipolla
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio Aceto di vino bianco
  • 1/2 cucchiaino Sale
  • 2 cucchiaini Zucchero

Preparazione

  1. In una padella antiaderente fare cuocere per 10 minuti, con coperchio a fiamma bassa, la cipolla a fettine con l’olio e poi sistemare le fette di pesce. Aggiungere il sale ed a metà cottura lo zucchero e l’aceto.

    Fare cuocere finché il pesce non è cotto, sempre con coperchio.
    Spegnere, togliere il coperchio e fare evaporare un po’ prima di mettere nel piatto di portata. 🙂

  2. Ti potrebbe anche interessare:

    Tonno in ” agrodolce “

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.